un progetto a cura di Carlo Presotto, Paola Rossi, Matteo Balbo
contributi di Marisa Fantin, Angelo Zanella, Liliana Dal Toso, Sophia Los, Agata Keran, Tommaso Dolcetta
si ringraziano Antonio Lu, Alessandro Colombo e Claire Conchetto, Lahqiqi T. Btissam, Annamaria Minaudo

Tre architetti, un’urbanista, una storica dell’arte e un antropologo si confrontano con un’area significativa e problematica di Vicenza, quella tra Via Torino e viale Roma. Una staffetta di voci che proporranno ciascuna un modo di fare esperienza dei luoghi e degli edifici; un racconto della città e dell’architettura contemporanea che vuole svelare luci ed ombre di una storia recente spesso vittima dei luoghi comuni. Il percorso si svolge ai limiti della cinta murata in un contesto che è uno degli ingressi principali al centro storico e sarà condotto da una guida/performer che accompagnerà lo sguardo dei partecipanti.

L’iniziativa è legata ad un progetto di documentazione video nell’ambito di Città dell’architettura.