di Carlo Presotto, Sophia Los, Paola Rossi, Giovanni Traverso
con Carlo Presotto
realizzato in collaborazione con OAPPC di Vicenza

Una passeggiata nel tramonto, accompagnata da una colonna sonora di racconti, suoni e suggestioni alla ricerca di relazioni tra energia, vita, luce e ombra. Un percorso in diverse tappe, dall’ascolto delle trasformazioni della luce nello spazio urbano delle relazioni e i mutamenti percettivi che in esso hanno luogo, fino all’esplorazione del dialogo tra elemento naturale e arte dell’uomo, tra i propri sensi e i propri pensieri ed emozioni. Grazie ad un sistema di whisper-radio, la passeggiata assume la forma di una conversazione nomade e interattiva, attraversata da evocative suggestioni. Alla fine una domanda: “Sono davvero scomparse le lucciole?”

 

Instant Silent Play è un progetto di drammaturgia dei luoghi, una vera e propria audioguida teatrale urbana, interattiva, poeti- ca e giocosa. Una serie di itinerari da percorrere a piedi, per una piccola comunità in movimento condotta da un attore performer. Uno spettacolo diffuso che è al contempo ludica performance, progetto di indagine e azione resiliente di cittadinanza. Il progetto applica una tecnologia innovativa grazie al sostegno della Regione del Veneto attraverso il bando “POR FESR 2014/2020” a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo. L’importo di spesa ammissibile del progetto è pari a 64.009,86 euro. Il sostegno ricevuto è pari a 44.806,90 euro.