di Lucia Ferraro e Matteo Balbo
una produzione La Piccionaia e Bacò

Sbloccare
ossia rendere permeabile in nostro interlocutore, aprire la chiusura zip della propria conoscenza tecnica, toccare corde sensoriali per consentire un’esplorazione altra e profonda del tema proposto. “Dimmi…stringeresti la tua mano, crudele fino a negarmi quasi il volo? Dimmi uccideresti un usignolo?”

Evocare: per partire dall’esperienza quotidiana del nostro interlocutore, aiutandolo a fare memoria, a ritrovare ricordi della propria esperienza su parole come casa, genitori, fratelli, famiglia, ferita, separazione, spaesamento, riscatto; il tutto per favorire un approccio vissuto in grado di generare nostalgia, riconoscimento, empatia.

Narrare: l’empatia permette di condurre a conoscere da dentro; a partire dai colori sapori che abitano la mia storia, comincio ad indossare i colori e sapori che rivestono la tua storia. Che cosa ho? Che cosa mi manca? Che cosa hai? Che cosa ti manca? Chi ti manca? Casa famiglia è…ciò che mi mancava: accoglienza, calore, sicurezza, qualcuno che legge una favola per me, qualcuno che mi viene a prendere a scuola, una casa in cui poter invitare i miei amici, un posto in cui tutti trovano posto senza giudizio, una strada trafficata in cui si impara a sapersi aspettare

Trasformare: conoscere in modo nuovo: ciò che immaginavo era lontano, ciò che conosco ora è vicino, mi appartiene, mi cambia, mi fa agire in modo diverso. Mi vedi? Ascoltami…che cosa ho scoperto di te, della casa famiglia? Dall’approccio tecnico all’approccio affettivo: non basta la legge a guarire le ferite, ci vuole l’Amore

Cosa c’è dentro una scatola “casa famiglia”? voci sguardi suoni profumi facce…che succede quando decidi di cambiarmi scatola? non trovo più voci sguardi suoni profumi facce…mi sento perso/a e non più amato/a… non sono un bottone… sono una persona… non mi guarisce l’ago e il filo, mi guarisce l’amore

Mi vedi? è stato sviluppato in occasione del convegno organizzato dall’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII il 9 novembre 2018.