Domenica 10, 17 e 24 giugno il gioco teatrale interattivo del Centro di Produzione Teatrale veneto che unisce bambini e adulti. Grazie ad un sistema di cuffie wireless e ad una radio-trasmittente, una misteriosa voce narrante trasporterà i partecipanti, grandi e piccoli, in un’esperienza immersiva magica.

“Rodi rodi morsicchia, la casina chi rosicchia?”: sarà questa magica vocina ad accompagnare i partecipanti dentro una delle fiabe più celebri della tradizione con “HANSEL & GRETEL”, il gioco teatrale interattivo prodotto da La Piccionaia, che sarà ospitato per la prima volta nei suggestivi spazi dell’Orto Botanico dell’Università di Padova per tre domeniche di giugno, il 10 e il 17 (in doppia replica alle 17 e alle 18.30) e il 24 (ore 17). L’iniziativa è dedicata ai bambini a partire dai 6 anni e prevede la partecipazione, insieme a loro, di genitori, nonni e qualsiasi accompagnatore di ogni età, per un un’esperienza all’insegna della meraviglia, dello stupore e della condivisione intergenerazionale. La partecipazione è a numero limitato, su prenotazione ed è compresa nel biglietto di ingresso all’Orto.

Ideato dall’attore, drammaturgo, regista e formatore Carlo Presotto, “HANSEL & GRETEL” sarà condotto in alternanza dagli attori Paola Rossi e Matteo Balbo, che accompagneranno grandi e piccoli partecipanti a vivere in prima persona le avventure dei due fratelli più famosi delle fiabe e il loro viaggio iniziatico. Per rendere il gioco teatrale un’esperienza realmente immersiva, l’equipe artistica de La Piccionaia, coordinata da Carlo Presotto, ha sviluppato una modalità innovativa chiamata Silent Play: un progetto di teatro fuori dal teatro che combina la decennale ricerca del Centro di Produzione Teatrale veneto nell’ambito del teatro per l’infanzia e quella, più recente, sulle nuove modalità di narrazione e di fruizione, che reinventa la tecnologia dell’audioguida dando vita ad un’esperienza in cui lo spettatore diventa protagonista. Così, “HANSEL & GRETEL” prevede l’utilizzo da parte di ciascun partecipante di un paio di cuffie wireless, che verranno fornite dall’organizzazione e che creeranno una bolla sonora grazie ad un sistema radio-trasmittente e una misteriosa voce narrante… “Preferisci i cibi dolci o quelli salati? Quelli crudi o quelli cotti?”… e in un attimo, come per magia ci si ritroverà trasformati nei protagonisti della fiaba giocando, muovendosi nello spazio e interagendo gli uni con gli altri in una modalità decisamente originale. Chi costruirà la casa, chi diventerà Hansel e chi Gretel, chi albero e chi uccellino, perdendosi in un bosco fatto di suoni, fino ad arrivare in una radura con una casina fatta di cose buone da mangiare, tutta da assaggiare. Ma ecco arrivare la strega, che rinchiude Hansel in una gabbia tornando ogni tanto a tastare il suo ditino, sempre magrolino nonostante tutti i cibi preparati. Riusciranno i due fratelli a salvarsi dalla strega ed a tornare a casa? Ma soprattutto, come si fa a cucinare il pane? E a cucinare una strega?

L’evento si terrà regolarmente anche in caso di maltempo.

Il progetto Silent Play si avvale di una tecnologia rinnovata grazie al sostegno della Regione Veneto attraverso il bando “POR FESR 2014.2020” a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo.

Info e prenotazioni
Orto Botanico Università di Padova
049 8273939 – prenotazioni@ortobotanicopd.it
www.prenotazioniortobotanicopd.it/events/categories/silent-play
www.ortobotanicopd.it